la razza

Nazionalità: Gran Bretagna.
Origine del Flat Coated Retriever: Il Flat Coated Retriever discende dal Cane di Terranova, la razza venne incrociata con il Setter Irlandese. Sembra che abbiano partecipato alla sua selezione anche il Labrador Retriever e il Curly Coated Retriever.
Descrizione della razza: è un cane di media taglia, molto simile al Cane di Terranova. Possiede una struttura potente e ha un aspetto elegante. La testa è allungata e ben modellata; il cranio è piatto e di larghezza moderata. Le mascelle sono forti con articolazione a forbice. Il tartufo è nero con narici ben aperte. Gli occhi sono obliqui, di colore marrone scuro o nocciola; le orecchie sono piccole, ben attaccate e aderenti ai lati della testa. Il tronco è ben sagomato dalle costole; i piedi sono rorondi e forti, le dita sono serrate e ben arcuate con cuscinetti spessi e forti. La coda è corta, dritta, ben attaccata, è portata allegramente ma mai molto al di sopra della linea del dorso. Il pelo è fitto, denso, sottile e piatto. Gli arti e la coda sono ben frangiati. I colori ammessi sono il nero e il color fegato. L'altezza al garrese del flat è di 58 cm nel maschio e tra i 56 e i 59 cm nella femmina; il peso si aggira attorno ai 25-35 chilogrammi.
Carattere: è intelligente, entusiasta e allegro. Reagisce molto bene all'addestramento; è coccolone e tenero soprattutto coi bambini. Ha delle spiccate doti olfattive e visive che lo rendono un bravo pistaiolo. Il Flat Coated Retriever è un cane disponibile e socievole che si adatta ad ogni tipo di luogo e clima.
Utilizzazione del cane: è un ottimo cane da riporto ed anche un buon cacciatore in palude. Oggi è considerato un simpatico cane da compagnia.
Note: Il Flat Coated Retriever è un cane che esige molto movimento.