la razza Golden Retriever

Storia e geografia del Golden Retriever

 

Sono chiamati Retriever tutti quei cani ausiliari dell'uomo nell'attività venatoria naturalmente portati al riporto, soprattutto in acqua, capaci cioè di riportare al proprio cacciatore il selvatico abbattuto anche in zone lacustri e/o fluviali.

 

Il Golden Retriever, oltre ad essere un cane da caccia, è un affidabile ausiliario capace di svolgere al meglio sia compiti di protezione civile sia di cane antidroga; è anche un sicuro cane guida per ciechi e un leale amico nella terapia di supporto per persone con difficoltà psicofisiche.

 

La razza è stata stabilizzata in Inghilterrra nel XIX secolo. Alcuni ritengono che, secondo la tradizione, il Golden Retriever sia stato creato incrociando un cane da caccia con uno dei cani gialli delle montagne caucasiche - i Retriever gialli russi - usati in Scozia per riportare la cacciagione ferita ed effettuando ulteriori apporti con il Bloodhound.

 

Il Golden Retriever è stato riconosciuto del Kennel Club nel 1913. Negli Stati Uniti, il Golden è un animale domestico molto diffuso.